"Scorzè città dell'acqua e degli ortaggi, al centro delle tre province di Venezia, Treviso e Padova"

4° PREMIO SAN MARTINO 2011

Concorso gastronomico per Istituti Alberghieri

Domenica 20 novembre 2011

 

Classifica

Punteggi

Giuria

Beppe Bigazzi e il Pres. della Pro Loco Lorenzo Michielan premiano i vincitori (foto di Sandro Milan)

 

Si è concluso con la vittoria dell‘Istituto G. Varnelli di Cingoli (MC) il 4° Concorso “Premio San Martino” che quest’anno ha assunto rilevanza nazionale avendo ospitato i due istituti marchigiani di Cingoli e Ascoli Piceno.

Gli allievi Marcello Muzhaqui e Luigi Farina, accompagnati dai prof. Alice Gennari e Oscar Piccinini hanno conquistato il trofeo challenger 2011, precedendo gli allievi Kycyku Labinot e Andrea Sirianni accompagnati dal prof. Alcide Candiotto della Scuola di Ristorazione DIEFFE di Valdobbiadene (TV).

Grazie alla collaborazione della Pro Loco Scorzè con la rivista Sapori d’Italia e con l’Accademia delle 5T il concorso ha varcato i confini regionali portando il Radicchio Rosso di Treviso IGP nei laboratori di cucina e di sala dei due istituti che oggi si sono aggiudicati il primo ed il terzo posto del concorso. Anche gli istituti veneti si sono difesi con onore conquistando il secondo, quarto e quinto posto.

Il Premio Speciale 'Ambra Rossa' Birreria San Gabriel destinato al miglior cocktail a base di birra al radicchio “Ambra Rossa” è stato conferito ex-equo sempre ai due istituti marchigiani.

Una giuria d’eccezione, presieduta da Beppe Bigazzi, ha notevolmente apprezzato le ricette proposte e l’impegno dei giovani chef che si sono cimentati negli spazi di sala e di cucina allestiti per l’occasione all’interno degli stand della Festa del Radicchio.

Un plauso particolare è stato rivolto dalla giuria agli istituti marchigiani che hanno saputo interpretare e valorizzare il Radicchio Rosso in abbinamento con i prodotti del proprio territorio d’origine.

Gli Amici del Radicchio della Pro Loco di Scorzè ringraziano gli istituti che hanno accettato la sfida con tanto entusiasmo, impegno e sano spirito di competizione. Un riconoscimento particolare alla giuria e in particolare a Valter Crema che ha diretto il concorso con competenza ed impeccabile maestria. Infine ricordiamo i primi sostenitori del concorso che sono La Strada del Radicchio e Il Consorzio del Radicchio di Treviso IGP, oltre alle istituzioni locali e regionali.

 

Leggi il comunicato stampa

 


 

 

Ricette